UN ALTRO AUDIT A “ZERO NON CONFORMITÀ”: SMETA SEDEX

UN ALTRO AUDIT A “ZERO NON CONFORMITÀ”: SMETA SEDEX

Fine Foods ha superato con zero non conformità un audit “4-pilastri” SMETA.

L’obiettivo dell’audit, condotto da SGS, è stata la valutazione delle procedure di Fine Foods per quanto riguarda i quattro pilastri di Salute e Sicurezza dell’ambiente di lavoro, Standard di Lavoro, Rispetto dell’Ambiente, Etica.

Oltre ad una approfondita analisi delle procedure e dei documenti, SGS ha intervistato parecchi dipendenti di Fine Foods, scelti casualmente da SGS in diversi settori dell’organizzazione e un rappresentante sindacale, con l’obiettivo di confermare la coerenza tra le procedure e ciò che realmente avviene in azienda.

Fine Foods ha già ottenuto importanti certificazioni in temi di ambiente e sicurezza dell’ambiente di lavoro, rispettivamente la ISO 14001 e la OSAHS 18001. Il superamento a pieni voti dell’audit SMETA conferma l’impegno di Fine Foods a gestire le proprie attività con un approccio socialmente responsabile.