Logo white - FINE FOODS
© 2021 FineFoods

Ambiente

Strategia per il clima e la gestione sostenibile delle risorse

Introspezione e sviluppo con uno sguardo al futuro

In Fine Foods siamo convinti che introspezione e autoconsapevolezza siano fondamentali per sapere cosa abbiamo da offrire, prima ancora di dedicarci alla crescita del nostro team. Ogni persona che entra in Fine Foods trova così meritocrazia e opportunità di crescita a ogni livello, oltre a un ambiente strutturato in cui sentirsi parte attiva e coinvolta.

Obiettivi strategici

“Vogliamo prepararci ad un futuro neutrale da un punto di vista climatico e vogliamo utilizzare le risorse naturali nella misura in cui esse potranno essere disponibili per la creazione di valore nel futuro.”

Cambiamenti climatici
Fine Foods è consapevole del problema legato agli attuali modelli di produzione di beni e di energia e del loro effetto sul clima e per questo vuole essere parte della soluzione. Il Gruppo ha iniziato il suo percorso verso la decarbonizzazione, calcolando la propria carbon footprint e definendo le future attività per ridurla: installazione di impianti per l’auto-produzione di energia da fonti rinnovabili, acquisto di energia verde dalla rete, efficientamento dei processi e degli stabilimenti. Sono questi i progetti principali su cui si basa la nostra strategia per il clima.

Gestione dei rifiuti e circolarità delle risorse
Fine Foods mette al primo posto la garanzia di protezione dell’ambiente e dei suoi abitanti. L’azienda opera in modo tale da minimizzare i rifiuti prodotti e, laddove non fosse possibile evitare la loro produzione, riduce al massimo il loro invio a smaltimento privilegiando sistematicamente l’invio a recupero dei residui e scarti in uscita dal processo produttivo.

Gestione dei consumi idrici
La riduzione dell’uso delle risorse idriche è uno degli obiettivi che Fine Foods vuole raggiungere. A tal fine i consumi sono puntualmente monitorati e misure per la riduzione degli sprechi vengono sistematicamente applicate.

Tutela dell’aria e dell’acqua
La tutela dell’ambiente per Fine Foods ricopre una importanza strategicamente ed eticamente molto alta e pertanto l’azienda adotta tutte le procedure operative e le soluzioni a livello impiantistico necessarie per eliminare o ridurre il più possibile il suo impatto sugli ecosistemi in cui essa opera.
KPI CHIAVE
  • -11% CO2 per Mln Euro di ricavi
  • 309 MWh/anno di energia prodotta da fonti rinnovabili
  • 264 mc di acqua consumata per Mln Euro di ricavi
  • 13% rifiuti inviati a recupero
PROGETTI STRATEGICI
  • Tutti gli stabilimenti in possesso della certificazione del sistema di gestione ambientale conformemente allo standard ISO 14001
  • Implementazione di misure per la riduzione delle emissioni
  • implementazione di strategie innovative di decarbonizzazione dei prodotti/ processi
  • Progetti mirati alla riduzione dei consumi idrici
TARGET E KPI

2022

  • Aggiornamento della policy ambiente e formazione dei dipendenti
  • Almeno 50 KW di potenza installata per la produzione di energia da fonti rinnovabili
  • Implementazione della rete di monitoraggio dei consumi idrici nello stabilimento di Zingonia

2023

  • Allineamento del target di decarbonizzazione con target basati sulla scienza (SBTi)

2025

  • almeno 500 kW di potenza installata per la produzione di energia da fonti rinnovabili
  • 100% energia green acquistata dalla rete
  • 100% aziende del gruppo certificate ISO 14001
  • -11%
    CO2 per Mln Euro di ricavi
  • 309
    MWh/anno di energia prodotta da fonti rinnovabili
  • 264 mc
    Acqua consumata per Mln Euro di ricavi
  • 13%
    Rifiuti inviati a recupero
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram Secured By miniOrange